agg sit

 

 

 

 

 

dip

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

31 Agosto 2014

Ufficializzato il vincitore nella categoria LETTERATURA. Il Premio va allo scrittore Corrado Di Pietro con il romanzo “La terra sopra Scibini” (Fondazione Mario Luzi Editore)

 

art past

 

21 Agosto 2014

Ufficializzato il nome del vincitore nella categoria “Saggistica”. Il riconoscimento va a Darwin Pastorin (leggi articolo sopra). Entro il 6 settembre i vincitori di tutte le categorie della IX Edizione.


__________________________________________

29 luglio 2014

Ufficializzata l’assegnazione del “Premio alla Carriera” a Giancarlo Governi. Nella sezione “Musica” il riconoscimento va a Luca Madonia. Il 6 settembre prossimo i nomi degli altri vincitori. Cerimonia di consegna in programma a Portopalo di Capo Passero (SR) sabato 11 ottobre.

 Portopalo (SR), 29 luglio 2014

 Chiuse le segnalazioni di articoli, reportage, programmi di approfondimento giornalistico e libri per la nona edizione del Premio Nazionale di Giornalismo, Saggistica e Letteratura “Più a sud di Tunisi”, la cui cerimonia di consegna è in programma a Portopalo di Capo Passero (Siracusa) – sabato 11 ottobre 2014 – all’Auditorium “Antonio Rosmini”. Già ufficializzati i vincitori di due delle otto categorie della IX Edizione. Il “Premio alla Carriera” va a Giancarlo Governi, scrittore, giornalista, sceneggiatore ed autore televisivo, una delle colonne portanti della storia della Rai dove ha ricoperto incarichi di capo servizio dei programmi speciali e dirigente coordinatore di Rai 2 (di cui è stato uno dei fondatori).

Governi è autore e conduttore di trasmissioni di grande successo come Supergulp, Il pianeta Totò, Laurel & Hardy: due teste senza cervello e L’Italia di Bartali e Coppi. Un nome di grandissimo rilievo che va ad arricchire un albo d’oro già di primissimo piano che vede la presenza di Giulio Albanese, Claudio Monici, Pino Scaccia, Sandro Petrone, Nino Milazzo, Alfio Caruso, Massimiliano Castellani, Don Fortunato Di Noto, Felice Cavallaro, Giovanna Chirri, Massimo Maugeri, Simona Lo Iacono, Roberta Di Casimirro e Alberto Chiara.

Nella categoria “Musica” il riconoscimento è stato assegnato a Luca Madonia, cantautore raffinato e di successo, tra i fondatori dei “Denovo”. Un premio ad un artista siciliano distintosi sempre per stile ed eleganza musicale ed autoriale. Madonia entra nel palmarès della categoria musicale del Premio “Più a sud di Tunisi” che ha visto premiati, nelle precedenti edizioni, Ugo Mazzei, Tony Cercola, Jonathan Giustini, Eduardo De Angelis e Massimo Schiavon.

I vincitori delle altre categorie (Giornalismo, Saggistica, Letteratura, Sport&Sociale, Storia&Territorio) verranno resi noti entro sabato 6 settembre. La Giuria del Premio, composta da operatori del mondo del giornalismo, della comunicazione e della cultura, sarà presieduta dal giornalista Salvatore Moncada.

Prevista anche la sezione speciale “Scuola”, riservata a studenti delle quarte e quinte classi degli Istituti Superiori. I temi scelti per questa sezione riguardano il venticinquennale del massacro di Piazza Tiananmen e della caduta del “Muro di Berlino” ed il centenario della Prima Guerra Mondiale. Solo per questa sezione, i vincitori saranno comunicati entro il 4 ottobre prossimo.

 L’UFFICIO STAMPA DEL PREMIO

 

27 luglio 2014

UFFICIALIZZATO IL VINCITORE DEL RICONOSCIMENTO ALLA CARRIERA NELL’AMBITO DELLA IX EDIZIONE DEL “PREMIO PIU’ A SUD DI TUNISI”:

GIANCARLO GOVERNI

Dal quotidiano “La Sicilia” del 25 luglio 2014

Rit-La-Sicilia-del-25-lug-14

2 luglio 2014

SEGNALAZIONE DI ARTICOLI-SERVIZI-LIBRI-REPORTAGE: c’è tempo fino al 20 luglio 2014.

Prorogata al 20 luglio 2014 la scadenza per le segnalazioni di articoli giornalistici, servizi, reportage e libri per partecipare alla selezione della IX Edizione del Premio Più a sud di Tunisi dell’Ottobre 2014.

Le segnalazioni verranno quindi girate alla Giuria che entro il 31 agosto 2014 comunicherà i vincitori della IX edizione del Premio nelle varie categorie.

Le segnalazioni possono avvenire con invio di una copia del libro o del giornale al seguente indirizzo:

CAPOMEDIA – Via Nunzio Costa 90, CAP: 96010, Portopalo di Capo Passero (SR)

Oppure inviando la versione in formato “pdf” dell’opera via mail a premioportopalo@virgilio.it, specificando nell’oggetto “segnalazione Premio Più a sud di Tunisi 2014″

I servizi audio-video possono essere inviati con le stesse modalità di cui sopra. In caso di invio via mail, il formato del file deve essere “mpeg” mentre per servizi soltanto in “audio” (servizi, reportage o documentari radiofonici) il formato è “mp3″.

La Segreteria Organizzativa del Premio

 

——————————————————

12 Maggio 2014

Siglata l’intesa tra Gazzetta del Mediterraneo, Capomedia,  Associazione Culturale Capo Passero e Parrocchia San Gaetano per l’organizzazione della IX edizione del più importante riconoscimento letterario che si assegna annualmente nella zona sud della provincia di Siracusa: il PREMIO PIU’ A SUD DI TUNISI.

Una intesa sancita sulla base di una stima reciproca tra i rappresentanti delle  associazioni che sono già a lavoro per rendere sempre più  interessante nei contenuti l’annuale edizione del premio.

La serata di consegna dei premi della IX Edizione si svolgerà sabato 4 ottobre 2014 a Portopalo, all’Auditorium della Chiesa Madonna Greca Eleusa Madre di Misericordia. La nona edizione del prestigioso appuntamento culturale, l’unico di rilievo nazionale che si svolge a Portopalo, comprenderà le seguente categorie: Giornalismo, Letteratura, Saggistica, Storia e Territorio, Musica e Comunicazione, Sport e Sociale, Web e Radio, Premio alla Carriera, Premio Speciale “Scuola”.

Nell’edizione dello scorso anno, ad essere premiati sono stati:  Giovanna Chirri giornalista dell’Ansa che per prima diede al mondo la notizia delle dimissioni dell’attuale Papa “emerito” Benedetto XVI, Massimo Castellani giornalista di “Avvenire”  per il servizio “Papà, raccontami il gol”, un padre che racconta la partita al figlio non vedente, presente con lui sugli spalti dello stadio San Siro di Milano,  Alberto Chiara della redazione di Famiglia Cristiana, Ugo Passanisi, autore del libro “Noi, quelli della quarta sponda”, memorie di chi ha vissuto in Libia fino al momento del rimpatrio forzato,  Gianni Catania, conduttore del programma radiofonico “Doppio Espresso”, in onda su Radio Fm Italia,  Roberta Di Casimirro, regista Rai, esperta alla realizzazione di programmi radiofonici,  il fotoreporter Antonio Parrinello vincitore della sezione “Immagini” con un reportage fotografico sull’accoglienza dei migranti in Sicilia, il cantautore Massimo Schiavon a lui  il riconoscimento nella sezione “Musica”:  ha suonato con Luca Barbarossa, Cristiano De Andrè, Eugenio Bennato, Goran Kuzminak, Bruno Lauzi, Tosca, Sergio Endrigo, Bungaro e Rossana Casale.

Tra i premiati nelle passate edizioni si annoverano professionisti del calibro di: Pino Scaccia, Giulio Albanese, Sandro Petrone,  Claudio Monici, Alfio Caruso, Jonathan Giustini, Giovanna Chirri, Massimiliano Castellani, Alberto Chiara, Felice Cavallaro, Nino Milazzo, Giuseppe Lazzaro Danzuso, Mario Barresi, Giovanni Tarantino, Orazio Mezzio, Roberta Di Casimirro, Massimo Schiavon, Edoardo De Angelis, Ugo Mazzei, Tony Cercola, Maurizio Di Schino, Vincenzo Grienti, Francesco Chiavarini, Fino Giuliano, Romina Remigio, Maurizio Martucci, Andrea Rebolino, Nicola Artuso, Silvana Scrofani e Maria Lucia Riccioli.

Condividi su:

I commenti sono chiusi.