Settembre 2013

PREMIO NAZIONALE DI GIORNALISMO E SAGGISTICA

“PORTOPALO, PIU’ A SUD DI TUNISI”

VIII Edizione

I vincitori nella categoria “Sociale”, “Saggistica” e ”Focus sul Territorio”

Roberta Di Casimirro, con il cortometraggio “La porta aperta, racconti dal carcere”, Ugo Passanisi con il saggio “Noi, quelli della quarta sponda” e Gianni Catania per la trasmissione radiofonica “Doppio Espresso” ( in onda su FMItalia) sono i vincitori nelle categorie SOCIALE, SAGGISTICA e FOCUS SUL TERRITORIO.

 Roberta Di Casimirro

 Ugo Passanisi

 Gianni Catania

 

Nei prossimi giorni ulteriori informazioni.

 

 

Luglio 2013

PREMIO NAZIONALE DI GIORNALISMO E SAGGISTICA

“PORTOPALO, PIU’ A SUD DI TUNISI”

VIII Edizione

31 luglio 2013 

I vincitori nella categoria “Giornalismo” sono Giovanna Chirri (Ansa), Alberto Chiara (Famiglia Cristiana) e Massimiliano Castellani (Avvenire)

Entra nel vivo l’ottava edizione del Premio Nazionale di Giornalismo “Portopalo, Più a sud di Tunisi”, appuntamento annuale organizzato a Portopalo di Capo Passero (Siracusa), estremo lembo sudorientale della Sicilia, al di sotto del parallelo della capitale tunisina. Nel contesto giornalistico si tratta del riconoscimento “più a sud d’Europa”.

Un appuntamento che, nelle precedenti edizioni, ha visto, tra i vincitori, Giulio Albanese, Claudio Monici, Pino Scaccia, Nino Milazzo, Alfio Caruso, Felice Cavallaro e Sandro Petrone.

Per l’edizione 2013 sonotre i vincitori nella categoria “Giornalismo”: Giovanna Chirri, Alberto Chiara e Massimiliano Castellani. Il comitato organizzatore del Premio, patrocinato dal Comune di Portopalo di Capo Passero, è composto da operatori del mondo della comunicazione: giornalisti, editori, webmaster, scrittori e documentaristi.

Giovanna Chirri, giornalista dell’Ansa, si aggiudica il ricevimento per essere stata la prima, a  livello mondiale, a dare la notizia delle dimissioni di Papa Benedetto XVI, momento storico di grandissimo rilievo. Già insignita di altri prestigiosi riconoscimenti internazionali, Giovanna Chirri è vaticanista dell’Ansa dal 1994.

Alberto Chiara (della redazione di Famiglia Cristiana) riceve il premio per la costante e competente attenzione verso le tematiche sociali. Alberto Chiara, già vincitore nel 2000 del Premio Saint-Vincent, per un’inchiesta sui traffici d’armi e di rifiuti tossici in Somalia, dal 1987 fa parte della redazione di Famiglia Cristiana.

Il terzo vincitore nella categoria “Giornalismo” è Massimiliano Castellani (Avvenire) per il servizio “Papà, raccontami il gol”, un padre che racconta la partita al figlio non vedente, presente con lui sugli spalti dello stadio San Siro di Milano. Componente della redazione sportiva di Avvenire, Castellani è autore di libri sulla piaga del doping nel football e sui legami tra la Sla e il calcio.

I vincitori nella categoria “Saggistica” e nelle “Sezioni Speciali” (Sociale, Musica, Storia e Focus sul Territorio) verranno ufficializzati entro il 31 agosto. La cerimonia di consegna dei premi si svolgerà il 5 ottobre prossimo al Teatro Comunale di Portopalo.

L'articolo di Castellani premiato dalla Giuria dell'ottava edizione.

L’articolo di Castellani premiato dalla Giuria dell’ottava edizione.

 

 

 

Giugno 2013

STAFF ORGANIZZATIVO DELL’OTTAVA EDIZIONE:

Gianluca Sortino

Corrado Giuliano

Dino Oliva

Paolo Giuliano

 

Marzo 2013

Avviata la macchina organizzativa dell’ottava edizione del PREMIO NAZIONALE DI GIORNALISMO, SAGGISTICA E LETTERATURA “PIU’ A SUD DI TUNISI”. La cerimonia di consegna si terrà sabato 5 ottobre 2013 al Teatro Comunale “Gozzo” di Portopalo di Capo Passero (Siracusa).

Queste le categorie dell’edizione 2013:

Giornalismo, Saggistica, Letteratura, Storia e Territorio, Sport e Sociale, Web, Premio Speciale .

Tutti i vincitori dell’ottava edizione verranno comunicati entro il 15 settembre 2013.

La Segreteria Organizzativa

Condividi su:

I commenti sono chiusi.